Recupero e valorizzazione degli archivi cartografici dell’Istituto Agronomico per l’Oltremare (IAO) relativi alle esplorazioni nei territori delle ex colonie italiane.

Responsabile: Prof.ssa Margherita Azzari
Ricercatore: Dott.ssa Irene Calloud

Il progetto riguarda la digitalizzazione e catalogazione di un campione significativo di carte geografiche, generali e tematiche dei territori delle ex colonie italiane conservate presso l’Istituto Agronomico per l’Oltremare di Firenze (IAO).

Il lavoro mira alla creazione di un archivio digitale online per la preservazione, inventariazione, organizzazione e consultazione del vasto patrimonio cartografico di età coloniale, datato tra XIX-XX secolo.

Il maggior esito divulgativo della presente ricerca è stata la realizzazione di una mostra cartografica e fotografica con materiali d’archivio provenienti dall’Istituto Agronomico per l’Oltremare. A questo nucleo è stata aggiunta una documentazione cartografica inedita conservata presso il Dipartimento SAGAS, oltre a fotografie di proprietà dell’Accademia dei Georgofili di Firenze e di altre collezioni private fiorentine.

La mostra è stata intitolata Cartografia e immagini della Libia coloniale. Dai primi esploratori alla costruzione dell’immaginario d’oltremare (a cura di Irene Calloud) ed allestita in occasione della Settimana dell’Università, svoltasi a Firenze tra il 12 e il 18 aprile 2015 nell’Atrio del Dipartimento SAGAS. È stato prodotto un catalogo cartaceo, edito dalla Casa Editrice Phasar.