Laura Stanganini

Studi

1997 – Laurea in Lingue e Letterature Straniere (inglese/tedesco) con tesi in Geografia “L’evoluzione dell’immagine cartografica delle Isole Britanniche dall’origine ad oggi”, Università di Firenze (110/110).

Menzione Premio l’Universo 1997 (IGM Firenze) e pubblicazione.

1993 Progetto Erasmus (semestrale) presso la University of Glasgow.

2000/2001 Progetto UE post-laurea: Leonardo presso l’Ass. ambientalista Grueneliga di Berlino (progetti seguiti: le infrastrutture post-riunificazione, “Projekt 17” sulle vie d’acqua e direttiva EU sull’acqua).

2002/2003 Progetto UE post-laurea Comenius presso la Grundschule im Beerwinkel di Berlino (insegnante-assistente di inglese, italiano e geografia).

2004/2007 – Dottorato in Geografia Storica, Università di Cassino, tesi “Nuovi paesaggi per le aree minerarie dimesse. Il caso della Lusazia Inferiore (Germania Orientale)”, realizzata in collaborazione con la Freie Universitaet di Berlino, presso la quale sono stati seguiti seminari e svolte indagini sul campo.

Attività di ricerca e docenza

1997/2011 – collaborazione  al progetto BIBL (banca dati bibliografica per l’aggiornamento degli insegnanti) dell’INDIRE (Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica).

Dal 2006 – docente di lingua inglese a tempo indeterminato (in seguito al superamento del concorso ministeriale) di lingua inglese presso il Liceo Scientifico G. Da Castiglione di Castiglion Fiorentino (Ar).

2009/2010 Contratto di docenza M-GGR/01Geografia per gli studenti del Corso di Laurea L-11 presso l’Università degli Studi di Firenze.

2009 – 2011 titolare di assegno di ricerca presso il Dipartimento di Studi Storici e Geografici dell’Università di Firenze. Programma di Ricerca: Modelli per la costruzione di itinerari turistico-culturali. Sostenibilità, responsabilità, ospitalità, cultura locale.

2012/2014 Cultore della materia (geografia) presso il Dipartimento SAGAS dell’Università di Firenze.

2016 Collaborazione con UNISCAPE the European Network of Universities for the implementation of the European Landscape Convention

2018 – Borsa di Ricerca (semestrale) presso l’Università di Firenze nell’ambito del PRIN 2015 Past in use. Landscape and Intangible Values. Sustainable uses of historical cultural identity European Landscapes, coordinatore Margherita Azzari.

2018 – in corso titolare di assegno di ricerca presso il Dipartimento di Studi Storici e Geografici dell’Università di Firenze. Programma di Ricerca: Past in use. Landscape and Intangible Values. Sustainable uses of historical cultural identity European Landscapes, coordinatore Margherita Azzari.

 

Socia attiva di Legambiente, del FAI, della Società Geografica Italiana, dell’Associazione Italiana di Cartografia e membro del Consiglio della sezione Toscana dell’AIIG  (Ass. Italiana Insegnanti di Geografia). Giornalista free-lance (temi socio-ambientali).

Aree di interesse: storia della cartografia e geografia storica, geografia culturale, paesaggi post-industriali, squilibri regionali, migrazioni, geografia regionale (Berlino/ Germania Orientale), turismo responsabile, didattica delle lingue e didattica della geografia (CLIL), musica e geografia.

 

Conoscenze linguistiche

Madrelingua: Italiano

Altre lingue (Livello europeo) Inglese: C2  Tedesco: C1 Francese: B2 Spagnolo: A2

e-mail: laura.stanganini@unifi.it; laurastanganini@katamail.com

 

Elenco delle pubblicazioni 

Curatele e traduzioni

– Samers M., Migrazioni, ed. italiana a cura di L. Stanganini, Roma, Carocci, 2012

Contributi originali

– “Le isole britanniche nella cartografia dall’antichità ad oggi”, in L’Universo, 2/1999, pp. 242-271;

– “Linum: il paese delle cicogne. Itinerari di educazione ambientale nel Brandeburgo”, in Cassi L., Santini V. (a cura di), Città piccole e medie e qualità della vita: il modello italiano e toscano, 42° Convegno Nazionale AIIG (Viareggio 3-6 sett. 1999), Firenze, Edizioni PLAN, 2004, (CD-rom);

– “Fiumi tedeschi in pericolo? Il caso dell’Havel”, in Ambiente Società Territorio (Geografia nelle Scuole), 4-5/2002, pp. 91-95;

– “Bella Italia!” Andiamo a conoscere il paese delle vacanze”, in Ambiente Società Territorio, 6/2005, p.40-42; e in www.aiig.it/PORTALE_GIOVANI;

– “Il commercio equo e solidale”, in Azzari M. (a cura di), Atlante GeoAmbientale della Toscana, Novara, Istituto Geografico De Agostini, Firenze, Regione Toscana, 2006, p. 127;

– “Il recupero delle aree minerarie dimesse. Il caso della Lusazia Inferiore (Germania Orientale)”, in Lombardi D. (a cura di), Giornate della Geografia, Udine, 24-26 maggio 2006, sessione “giovani geografi”, Agei, Università di Udine, (CD-rom);

– “Fairtrade”. La geografia e il CLIL: un’esperienza didattica sul commercio equo e solidale”, in Salaris A. (a cura di), Terre di mezzo: la Basilicata tra costruzione regionale e proiezioni esterne. Formazione e ricerca didattica in geografia: esperienze e prospettive, Bari, edizionidipagina, 2008, 175-180;

– “Bella Italia!” Un’esperienza di insegnamento della geografia all’interno del progetto Socrates/Comenius 2.2”, in Emilia Romagna – Regione della coesione e dell’ospitalità. La didattica della geografia: metodi ed esperienze innovative, in Zabbini E., Dallari F., Sala A.M. (a cura di), Bologna, Patron Editore, 2008, pp. 378-384;

– “Nuovi paesaggi per le aree minerarie dimesse. Il caso della Lusazia Inferiore (Germania orientale)” –sintesi-, in Rivista Geografica Italiana, 3/2009, p. 515-516;

– “Dal paesaggio della dismissione alla ridefinizione di nuovi paesaggi: il caso della Lusazia Inferiore (Germania Orientale)”, in L’Universo, 6/2009, pp. 804-829;

– Le professioni artistiche nelle comunità immigrate, in Azzari M. (a cura di), Atlante dell’imprenditoria straniera in Toscana, Pisa, Pacini, 2010, pp. 229-230;

– Memoria e territorio: il patrimonio immateriale della cultura gitana (musica, danza e canto) in Andalusia, in Freydoz M.C., Giorda C. (a cura di), Le Alpi e l’Europa. Realtà territoriale di ieri e di oggi, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2011, pp. 197-200.

– Lusazia 2010: a vent’anni dalla Riunificazione un paesaggio cambia volto“, in Dai Pra‘ E. (a cura di), Approcci geo-storici e governo del territorio. Vol. 2. Scenari nazionali e internazionali, Milano, Franco Angeli, 2014, pp. 372-382.

– CLIL: la parola d’ordine per la scuola del 2015“, in Ambiente Società Territorio 5762015, pp. 47-50.

– “Holidays at the mine – The Lusatian experience”, in Ugolini F., Marchi V., Trampetti S., Pearlmutter D., Raschi A. (Ed.), Geotour 2016, International Conference on Geotourism, Mining Tourism, Sustainable Development, and Environmental Protection, Firenze, IBIMET-CNR, 2016.

Nuovi paesaggi per le aree minerarie dismesse. Il caso della Lusazia Inferiore (Germania orientale), Firenze, Phasar Edizioni, 2016.

– “C’era una volta il barrio flamenco”, in Dell’Agnese E. e Tabusi M. (a cura di), La musica come geografia: suoni, luoghi, territori, (ebook), Roma, Società Geografica Italiana, 2016, pp. 49-63.

– “La Germania di Lutero tra Riforma e secolarizzazione”, in Ambiente Società Territorio, 01/2018, pp. 35-38.

– “Che fine ha fatto il barrio flamenco”, in Amato F. (a cura di), Atti XXXII Congresso Geografico Italiano), Roma, Società Geografica Italiana, 2017 (in corso di pubblicazione).

– “La ‘Repubblica Zombi,: la decrescita della Germania orientale in carte, in Bollettino dell’Associazione Italiana di Cartografia (in corso di pubblicazione).

Notizie e recensioni – “Quality Agriculture: Historical Heritage and Environmental Resources for the Integrated Development of Territories. Roma, 4-9 luglio 2005. La sessione itinerante del Colloquium”, in Ambiente Società Territorio, 6/2005, p.61; – “A.Ge.I, GECOAGRI, Colloquium internazionale Quality Agriculture: Historical Heritage and Environmental Resources for the Integrated Development of Territories”, 4-9 luglio 2005, L’itinerario toscano”, in L’Universo, LXXXIV, 2/2006, pp. 285-286; – M. Azzari (Hrsg.), “Atlante GeoAmbientale della Toscana”, in Europa Regional – Rezensionen, a.14, 4/2006, p. 46; – “IBA Internationale Bauausstellung Fürst-Pückler-Land (a cura di), Trasformare paesaggi, Indicazioni sull’esempio di tre paesaggi europei feriti dall’industria”, in Rivista Geografica Italiana, 3/2007, pp. 465-466; – “Novos Mundos – Neue Welten, Il Portogallo e l’epoca delle scoperte”, in Ambiente Società’ Territorio, 2/2008, p. 44; – “Anatomia del mondo. Scienza e arte sul papiro di Artemidoro”, in Ambiente Società Territorio, 5/2008, p.15; – “La 43^ edizione dell’Internationale Tourismusboerse (ITB) Berlino 11-15 marzo 2009”, in Ambiente Società Territorio, 3-4 2009, p. 58; – “L’Atlante dell’imprenditoria straniera in Toscana”, in Ambiente Società Territorio, 5/ 2009, p. 46; – “Fiera delle Utopie Concrete: Suolo, Sostenibilità, Urbanità”, in Ambiente Società Territorio, 1/2010, p. 41; – “GISday – VIII Workshop Beni Ambientali e Culturali e GIS”, in Ambiente Società Territorio, 2/2010, p. 45; – “Alexander von Humboldt e i pittori viaggiatori in Sud America”, in Ambiente Società Territorio, 4-5/2010, p. 62; – “Paesaggi: metodologie di ricerca, normative, gestione, popolarità sociale. Il contributo della geografia”, in Ambiente Società Territorio, 1/2011, p. 45; – “Memoria per immagini e memoria per parole. Un omaggio all’Albania di Aldo Sestini, Scutari, 22 ottobre 2009”, in L’Universo, 1/2010, pp. 152-153; – 55° Convegno Nazionale dell’AIIG (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia), Macerata 27- 30 settembre 2012, in L’Universo, 1/2010, pp. 714-15. – “Presentato il Rapporto Italiani nel Mondo 2014”, in Ambiente Società Territorio, 04-5/2014, p. 58. – “Metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning) e competenze del docente“, di Laura Stanganini in Ambiente Società Territorio, 01/2015, p. 43. – “Un nuovo Baedeker per il Paese delle energie rinnovabili”, in Ambiente Società Territorio, 01/2016, p. 28. – “Lampedusa: porta d’Europa ai margini dell’Italia”, in Ambiente Società Territorio, 03/2016, p. 32. – “Inaugurata la Linea Meridiana nella basilica di Santa Maria Novella a Firenze”, in Ambiente Società Territorio, 04/2016, p. 43. – “Un’insegnante in Antartide – una lezione-conferenza sui temi polari preso la Sezione Toscana”, in Ambiente Società Territorio, 02/2017, p. 26. – “A scuola di storymap: insegnare con la geografia digitale”, in Ambiente Società Territorio, 03/2017, p. 46. – “Il territorio nell’insegnamento della geografia”, in Bollettino della Società Geografica Italiana, 3-4/2017, pp. 456.

Divulgazione – “Fluss in Gefahr!“, coautore Michael Bender, in Alligator, 12/2000, p. 4; – “Wasser-Privatisierung in Italien“, in Alligator, 6/2001, pp. 10-11; – “Recupero carta, la via europea”, in Rifiuti Oggi, 1/2002, pp. 38-39; – “Petra Kelly, storia di una speranza”, in La Nuova Ecologia, 2/2002, p. 79; – “Chi “sbarra” non piglia pesci”, in La Nuova Ecologia, 4/2002, p. 59; – “Lezioni di Petra”, in La Nuova Ecologia, 9/2002, pp. 62-63; – “A Ingrid Betancourt il Premio Petra Kelly”, in www.lanuovaecologia.it/iniziative/istituzioni, 15/10/02; – “Schroeder: stop ai lavori sull’Elba”, in www.lanuovaecologia.it/ecosviluppo, 17/10/02; – “Falta Ingrid”, in www.lanuovaecologia.it/iniziative/istituzioni, 17/12/02; – “La svolta dell’Elba”, in La Nuova Ecologia, 11/2002, pp. 70-71; – “L’abbraccio di Berlino”, in www.lanuovaecologia.it/speciale, 15/02/03; – “Mappamondo di pace. Berlino”, in La Nuova Ecologia, 3/2003, p 10; – “Liberare Berlino!”, in La Nuova Ecologia, 1/2004, pp. 54-55; – “Dove osano le cicogne”, in La Nuova Ecologia, 9/2004, pp. 58-59; – “Elezioni e ambiente”, in www.lanuovaecologia.it, 16/06/05; – “Ferie in miniera”, in La Nuova Ecologia, 6/2005, pp.58-59; – “Professione civaiolo”, in La Nuova Ecologia, 7/2006; p. 75.

Traduzioni – Traduzione (italiano-inglese) dei testi dei poster sui prodotti agricoli tipici toscani del Gruppo di Ricerca AgeI GECOAGRI: Quality Agriculture: Historical Heritage and Environmental Resources for the Integrated Development of Territories, coordinato dalla Prof. M.G. Grillotti, Universita’ Roma III.